La rivoluzione targata Netflix

Netflix è un canale streaming che negli ultimi anni è stato in grado di rivoluzionare letteralmente il modo di fare e soprattutto vedere film e serie tv.
Recentemente, però, il canale non si è limitato ad arricchire la messa a disposizione di film e serie prodotte da terzi, ma al contrario ha scelto di mettersi in gioco e produrre numerosi contenuti ‘’originali’’ che finiscono per avere successo tanto all’interno del canale quanto all’esterno.
L’idea dei produttori di Netflix è quello di creare sempre più contenuti propri, in modo tale da divenire, economicamente parlando, un colosso senza rivali.

Narcos: una serie originale

Tra tutte quelle che vi possono venire in mente, Narcos è senza dubbio una delle serie di maggior successo i assoluto, soprattutto tra i più giovani.
Ciò è dovuto al fatto che essa non si limita a narrare la vita di Pablo Emilio Escobar Gaviria, il criminale di cui tutti abbiamo sentito parlare nonché il più ricco della storia, ma si tratta anche di un viaggio nella Colombia degli anni Ottanta, plasmata da ogni sua azione ed il conseguente rapporto conflittuale con gli USA.
Si tratta dunque di un progetto ambizioso in grado di gestire, tuttavia, tale ambizione con un lavoro elaborato e preciso.
La serie procede attraverso una voce narrante, quella dell’agente Steve Murphy della DEA, che narra gli anni Settanta, l’inizio della sua carriera, quando lo spaccio iniziò a rappresentare la realtà colombiana: sequestrare sessanta chili di cocaina al giorno significava ‘’permettere’’ che ne portassero seicento, si trattava di un modo come un altro di far credere che stessero facendo il loro lavoro.

La particolare scelta dei dialoghi

Una particolarità della serie risiede nella scelta di tradurre nella lingua in cui si sceglie di vedere la serie tutte le parti in inglese, ma di lasciare i dialoghi in spagnolo, conferendo maggior realismo alla vicenda.
E a questo punto la domanda nasce spontanea, perché, in effetti, il terzo figlio di un agricoltore ed un’insegnante e cresciuto per le strade di Medellìn, dovrebbe parlare americano?
Questo viene quindi evidenziato e sottolineato fin dal primo momento, un modo per presentarci l’uomo che fu in grado di creare un nuovo concetto di giustizia: sì, sono un narcotrafficante, ma con i soldi che ne ricavo faccio ciò che credo sia giusto e la gente finisce per credermi un ‘’Robin Hood’’.
Con quest’ultima immagine voglio dunque lasciarvi, l’immagine di un uomo che ha creato un impero e  di cui ancora oggi si parla, lo stesso uomo che vi aspetta, basta cercare narcos in streaming!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *